Login
Your search results

SCUOLA DEL GRAFFITO DI MONTEMURRO

WHERE

Address: Via A. Defina
City: Montemurro
Area: Potenza
State/County: Basilicata
Zip: 85053
Country: Italy

La scuola del graffito polistrato di Montemurro nasce da circa 10 anni con l’alternarsi di artisti, lucani, nazionali ed internazionali. Nasce da un’idea di Giuseppe Antonello Leone, artista molto vivace ed attento all’ambiente e al sociale, che opera nel campo artistico, ormai da quasi un secolo, avendo iniziato ad operare da piccolissimo nella bottega del padre ebanista intagliatore. Avendo realizzato in giovanissima età, affreschi e mosaici, nel 1965 decide di realizzare un graffito di malte colorate con ben 10 strati, l’occasione è l’arredo della casa potentina dell’amico notaio Guido Ricotti , che desidera avere una intera parete nel suo studio con l’immagine di un circo.

L’occasione è giusta per mettere alla prova terre colorate raccolte nel territorio lucano, la sabbia dei “deserti” di Montemurro, la calce in pietra, un’alchimia di materiali che sapientemente composti ed impastati possono realizzare malte colorate che poi graffiate danno origine ad un graffito pittorico che con il tempo diventa materiale duro quasi pietrificato. Nel 2003 nasce l’idea di trasmettere questa tecnica ad altri artisti; il graffito a due, tre strati c’è da sempre , ma il graffito polistrato di Montemurro diventa unico e per il gran numero di strati possibili e per l’uso di materiale trovato e raccolto sul territorio, e per la possibilità di essere trasferito da un luogo all’altro, un pezzo di muro trasportabile per arredare e per raccontare. Nei graffiti di Montemurro c’è la storia di una valle, la Val d’Agri che custodisce sabbie del quaternario, dopo uno strato di creta ecco affiorare sabbia gialla e verso Moliterno terre rosse appaiono tra le zolle, terre ocre verso Roccanova, pietre verdi verso Viggiano, pigmenti di colore utili per l’affresco e per i graffiti.

Nel 2007, nasce il progetto “Un graffio per mille colori”, dove i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Montemurro hanno lavorato sul paesaggio, sui vicoli, sui personaggi , dipinti da Maria Padula ed hanno trasferito le loro emozioni su pannelli graffiati. Nel 2010 i colori della Val d’Agri hanno raccontato l’opera del poeta Leonardo Sinisgalli . Nel 2011 , in occasione dell’anniversario del Risorgimento Lucano nascono i graffiti per raccontare questa storia con gli occhi di artisti giovani e meno giovani. Nel 2012 il paesaggio della Val d’Agri è affidato alle emozioni di artisti francesi e partenopei. Nel 2013 nell’anno della fede i graffiti hanno raccontato i luoghi del sacro e del sublime.

CURATOR
Valentina Dibiase
ADMINISTRATOR
Lorenzo Chiavone, Rosellina Leone
OPENING YEAR
2007
FINANCING
ITALIAN PARTNERS
FOREIGN PARTNERS
HOSTED ARTISTS
NEWS

The Independent summit

Jan 24, 2020
Friday 24 January 2020 – Saturday 25 January 2020, The Independent...

NAH_Residency – NEW OPEN CALL

Jan 21, 2020
ANIMALS: Interdependence Between Species 2 Residencies are offered: June 2020 DEADLINE February...

RACCOLTA FONDI PER GIARDINO VOLANTE

Jan 20, 2020
SUCCEDE IN #SICILIA, A #CATANIA: ARRIVA LA PRIMA INSTALLAZIONE D’ARTE CONTEMPORANEA, INTERAMENTE SOSPESA,...

Centrale Festival 12 call for entries

centrale festival fano open for entries
Jan 13, 2020
Centrale Festival 12 launches his new call for entries and invites...

Pèire que préiquen, call for land artist

Pèire que préiquen open call
Jan 10, 2020
Through the artist residency Pèire que préiquen (“telling stones”, in occitan...

TransHUMANCE, open call dell’Unione Montana Valle Stura

open call TransHUMANCE di Unione Montana Valle Stura e Ecomuseo della Pastorizia
Jan 09, 2020
Al via la “call for artist” di TransHUMANce, iniziativa, finanziata dalla...

Radici, open call per artisti del paesaggio

radici 2020 open call
Jan 08, 2020
Associazione Demetra e Casa Laboratorio di Cenci promuovono RADICI, un bando...

Earth Water Sky open call

Earth Water Sky open call
Jan 07, 2020
What is the wind? Where does it come from? And why...