Login
Risultati della ricerca

MUSEO A CIELO APERTO DI CAMO

DOVE

Indirizzo: Piazza Municipio
Città: Camo
Area: Cuneo
Regione: Piemonte
CAP: 12050
Paese: Italy

Il Progetto è stato ideato, e viene sviluppato, dallo Staff del MCA di Camo che dal 2012 opera, attraverso un format culturale innovativo, alla valorizzazione attraverso l’arte contemporanea in tutte le sue forme un intero territorio all’interno di una zona tipica territoriale della regione Piemonte (La Langa) recentemente entrata a far parte del Patrimonio Unesco.
Il Progetto #COSTRUZIONI è un progetto articolato, attraverso il quale si intende riflettere e operare nel piccolo paese di Camo favorendo la sua valorizzazione culturale attraverso l’interazione tra artisti-residenti cittadini e curatore.
Il Progetto #COSTRUZIONI costituisce il tentativo di avviare una serie di pratiche funzionali alla riattivazione delle relazioni artistico-ricreative-sociali al dine di avviare un processo attivo, lavorando da dentro, culturalmente e strategicamente, immaginando modelli innovativi e concreti di riapertura, una serie di funzioni, un destino nuovamente attivo.
Questo progetto, ambizioso e impegnativo, si svilupperà attraverso diverse fasi, nei prossimi anni. Esso prevede l’attivazione di una piattaforma di comunicazione, che trova nel sito del Museo il suo primo catalizzatore. Il website vuole divenire il principale collettore d’informazioni sulla residenza. In esso sono raccolti i materiali d’archivio, le informazioni storiche, schede di presentazione, link utili.
Il Museo a Cielo Aperto di Camo è una singolarità unica nel suo genere e #COSTRUZIONI è un’intenzione specifica su questo bene peculiare.
Al contempo, e più in generale, l’azione si inscrive in un quadro più ampio, ovvero nell’azione culturale che l’ATL Langhe&Roero ha avviato, a partire dal 2014, sull’economia culturale del paesaggio di Langhe e Roero, e del paesaggio in generale.
Quest’azione viene condotta dall’organizzazione del Museo anche attraverso le operazioni di rivalutazione e rigenerazione di siti e stazioni di grande potenziale, individuati all’interno del perimetro locale, che vengono ripresi, ridefiniti e proiettati all’interno di un circuito d’attenzione aperto, sovra-territoriale.
Valorizzazione culturale e ripristino di siti depotenziati, attivazione di strategie propulsive, esplosione di contesti chiusi, rinnovamento dell’iconografia di un territoriosono le finalità del progetto.
Questo modello è nuovo un nuovo metodo, un’ambizione, non solo un sistema di pensiero ma decisamente un altro sistema del fare cultura.

All’interno della realtà culturale di Camo , il MCA – Museo a Cielo Aperto di Camo – è riuscito nel tempo a crearsi una specifica e autonoma fisionomia dapprima a livello regionale ed oggi, alla luce dei recenti gemellaggi culturali, anche nazionale. Il MCA è ormai considerato un punto di riferimento dell’arte contemporanea al quale gli operatori del settore, ma anche il grande pubblico, si rivolgono per le loro proposte di mostre ed eventi o per la semplice raccolta di informazioni aggiornate. Il MCA di Camo è un centro per l’arte contemporanea che intende diventare sempre più polivalente, conservando la propria identità sociale/territoriale e rafforzando il coinvolgimento e il rapporto con la comunità, in tutti i suoi settori artistici, culturali e intellettuali.
RESIDENZA CREATIVA: Con il progetto #COSTRUZIONI Artisti in Residenza si vuole sviluppare una nuova modalità di intendere la relazione tra artista e Museo al fine di valorizzare e promuovere quelle realtà locali, nazionali e internazionali, orientate alla ricerca e alla sperimentazione di linguaggi propri, attraverso le residenze creative. Il progetto scaturisce dall’esigenza di porre l’artista al centro dell’attività museale, sostenendolo in tutte le sue fasi, dalla fase creativa a quella espositiva. L’obiettivo del progetto è favorire lo scambio di esperienze tra artisti che operano nel contesto nazionale/ internazionale e le realtà locali; creare relazioni tra il paese/territorio di Langa e gli artisti ospiti; consolidare il circuito di luoghi e iniziative per promuovere l’arte contemporanea.

CURATORE
Claudio Lorenzoni
AMMINISTRATORE
ANNO DI APERTURA
FINANZIAMENTI
PARTNERS ITALIANI
PARTNERS STRANIERI
ARTISTI OSPITATI
2016 - Sergio Aiello, Sabrina Allegra, Gianni Bergamin, Tatiana Fenoglio, Massimiliano Gaglio, Stefano Di Marco. 2015 - Marco Martz & Eki Bertoli, Francesco Pellerano, Anna Lorenzini, Serena Vignolini, Gabriella Piccatto, Amalia De Bernardis, Martina Manera, Vanessa Depetris, Ivo Venturini, Chiara Runci, Davide Fasolo, Simone Cutri, Daniele D’Antonio, Nicoletta Nicosia, Marco Petrino, Anna Marconi, Candido Baldacchino, Pamela Fantinato, Marco Albino La Gattuta, Roberta Toscano. 2014 - Eduardo “Mono” Carrasco, Diego Pomarico, Stefano Allisiardi , Riccardo Di Stefano, Chiara Runci, Francesco Dalmasso, Daniele D’Antonio, Roberto Pestarino.
NEWS

Vis à Vis Fuoriluogo . 23

Ago 31, 2020
Vis à Vis Fuoriluogo 23 Artists in Residence Project Victoria DeBlassie/Connor...

HOLYDAYS 2020 RESIDENCY A WEEK FROM MONDAY

Ago 17, 2020
Open call Residenza-progetto: 7 – 13 settembre 2020 Deadline: 28 agosto...

INTERNATIONAL RESIDENCIES – I VINCITORI

Ago 13, 2020
Tra Ie 47 proposte arrivate da tutto il mondo, i progetti...

CORNIOLO ART PLATFORM – SEMINARIO CON GRUPPO IPPOLITA

Lug 21, 2020
2 – 6 SETTEMBRE 2020 CORNIOLO ART PLATFORM, BORGO SAN LORENZO...

OPEN CALL_RITRATTO A MANO 6.0

Lug 21, 2020
OPEN CALL_RAMO 6.0 20-28 agosto 2020 deadline 7 agosto 2020 Siamo...

CROSS AWARD 2020 – NEW OPEN CALL

Lug 20, 2020
OPEN CALL CROSS Award 2020 – VI edition   LIS Lab...

WORD PLAY: Art & Poetry

WORD PLAY: ART ‹
Lug 16, 2020
WORD PLAY: Art & Poetry Bando di partecipazione Mahler & LeWitt...

RESIDENCY PROGRAM 2020 – TIR Production

Lug 13, 2020
CORNIOLO ART PLATFORM 2020 ECHOES DANZE TRASPARENTI 24 LUGLIO 1 AGOSTO...