Login
Risultati della ricerca

GUILMIARTPROJECT

DOVE

Indirizzo: Via Italia, 30
Città: Guilmi
Area: Chieti
Regione: Abruzzo
CAP: 66050
Paese: Italy

GuilmiArtProject (GAP) è un progetto di residenza artistica a scadenza annuale nel comune di Guilmi (CH). I suoi promotori invitano artisti nella propria casa, nel centro cittadino, per la produzione di un’opera che si ponga in dialogo a vari livelli col paese e/o con la comunità. Contestualmente alla residenza, GAP promuove “effetti collaterali” (feste, laboratori, didattica popolare, passeggiate e pasti collettivi), volti alla realizzazione di un programma di condivisione di esperienza con la comunità di Guilmi. Nel 2013 GuilmiArtProject invita il curatore e critico Pietro Gaglianò a tenere delle lezioni d’arte contemporanea in piazza. Da allora gli appuntamenti annuali con Nuova Didattica Popolare del critico/curatore sono la malta tra la comunità del paese e gli ospiti di GAP, in cui si affrontano temi cruciali della contemporaneità in maniera trasversale e con modalità orizzontale e corale. Guilmi è un piccolo comune nell’entroterra di Vasto, al confine tra l’Abruzzo e il Molise, progressivamente spopolato a causa dell’emigrazione che lo ha portato a contare circa 300 residenti attuali, rispetto ai quasi 3000 degli anni Sessanta. Il processo di spopolamento ha creato un forte spirito comunitario, conseguenza del senso di abbandono e di isolamento; quest’ultimo è acuito dalla sua posizione geografica, su un’altura che domina il fondovalle del Sinello. Dagli anni Novanta la progressiva chiusura delle fabbriche del vastese e la crisi generale ha portato i guilmesi riconsiderare l’investimento altrove o su se stessi. GAP ha mosso i suoi primi passi in questo contesto nutrendosi delle incertezze e facendo breccia sulla curiosità degli abitanti. Il paese di Guilmi si sta dimostrando un campione in scala dove si attua un processo autorigenerativo, in cui ad ogni azione di GAP e dei suoi “effetti collaterali” segue una reazione; dove si sperimentano le potenzialità di un’arte contemporanea responsabile e condivisa; dove l’arte contemporanea serve come linguaggio per analizzare il contesto sociale, storico, antropologico e paesaggistico. L’artista è il vettore di ricerca che nell’accettare l’invito di GAP, ne condivide gli intenti basati sulla pratica empirica non aprioristica. GAP non ha progettualità tranne quella del fare a favore di una scoperta progressiva condivisa col paese.

CURATORE
Federico Bacci, Lucia Giardino
AMMINISTRATORE
Federico Bacci, Lucia Giardino
ANNO DI APERTURA
FINANZIAMENTI
PARTNERS ITALIANI
PARTNERS STRANIERI
ARTISTI OSPITATI
2015 – Elena Mazzi 2014 – Juan Pablo Macías 2013 – Pietro Gaglianò, Fabrizio Prevedello 2012 – Emanuela Ascari, DEM 2011 – Nicola Toffolini 2010 – Alessandro Carboni 2009 – Marco Mazzoni
NEWS

IL LAZZARETTO – NUOVA OPEN CALL PER ARTISTI INTERNAZIONALI

Mar 03, 2020
Faresti una crociera sulla nave dei folli? / Hai già raggiunto...

GlogauAIR: New Applications

Feb 28, 2020
Just over one week left to apply for a residency GlogauAIR ...

OPEN CALL FOR ARTISTS 2020 – falía* Artists In Residence

Feb 13, 2020
Le iscrizioni per la terza edizione di falía* sono aperte. L’esperienza...

V_AIR 2020 Vimercate Art In Residence

Feb 11, 2020
Online il Bando della 4a edizione di “VAIR Vimercate Art In...

LYDIA! Premio all’arte contemporanea emergente 2020

bando Lydia
Gen 30, 2020
AL VIA LA TERZA EDIZIONE DI LYDIA!, PREMIO ALL’ARTE CONTEMPORANEA PROMOSSO...

Bienno Residenze d’artista 2020 – New Open Call

Bienno Borgo Artisti
Gen 30, 2020
VII CONCORSO BIENNO BORGO DEGLI ARTISTI ANNO 2020 In collaborazione con:...

Open Call Spring 2020

laimun residency
Gen 29, 2020
Open Call Spring 2020 – LAIMUN RESIDENCY https://laimunresidency.com Laimun is an...

The Independent summit

Gen 24, 2020
venerdì 24 Gennaio 2020 – sabato 25 Gennaio 2020, The Independent...